La stanza dei giocattoli.

la stanza dei giocattoli

Lama di ghiaccio la realtà

gelida lingua dal dire al fare

elettrone vagabondo tra i buchi neri della strada

in equilibrio tra risucchi e rigurgiti della vita

sulla riva deserta piove la sabbia del tempo

fiume di macchine il rombo dei clacson

accelera la cascata precipita 

il gas della mente

perché forse chissà parole inutili

guerriero solitario

samurai sbrancato

a braccetto poesia e cortesia

il piacere di essere e stare così…

swing

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: