Notturne.

notturna

Nel calcolo delle probabilità al passato la causa ha la forma di un effetto la cui causa è precedente nel tempo mentre al futuro l’effetto è forma di una causa il cui effetto è successivo nel tempo, la causa si può solo nominare, l’effetto è quel che si vede…

notturna

Tra le luci della notte a caccia di immagini strampalate, la macchina fotografica pronta a scattare, il tocco, l’improvvisazione, disegni contorti sull’unico fotogramma che filma l’attimo mentre il mondo gira…

notturna

Case di cartone nella hall della banca, olio spremuto dal torchio della realtà, immagini riflesse, la mamma ed i suoi bambini, dentro vivono sogni più o meno grandiosi, numeri incolonnati in un passato di occasioni mancate, speranze, credenze, casseforti d’illusioni d’essere altrui, giorni pietosi mantenuti in vita da una flebile manna che piove incessante dalla crudele necessità della vita, rutti meccanici, scoregge metalliche, digestione elettronica…

notturna

Probabilità in potenza ce ne sono tante, in atto la scelta della strada, l’Uomo non è questo e non è quello, catene d’abitudine da sganciare alla ricerca di un’altra direzione, meccanismi improvvisati girano ruote dentate intorno una visione capovolta dove quello che sembra è sempre il contrario di quello che è…

angolo

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: