Arrappante curiosità.

La pietà era sconosciuta da ambo le parti, ero arrivato al bivio tra crepare così o crepare cosà, una questione di tempo, il dilemma non era facile allora ragionai: “Ho passato i sessanta e posso diventare solo più vecchio, se devo morire meglio farlo adesso che salto ancora le staccionate che poi fatto a pezzi poco per volta come un maiale negli ospedali.”

L’autore pesò la scelta più libera ed ecco cosa fece…

 

Residuato bellico

tra l’ombre che danzano a giornata

rotola il cannone

passa la brace tra le dita

complotto di formiche sotto i piedi della sfinge

canta cicala la libertà

porta da sfondare

l’orizzonte di oggi

al di là non si vede

conta l’età, l’acciacco

due più due uguale…

bonaccia d’anticipo apre le gambe

lacrime di sasso, leccare

 disegna la locandina

spettacolo giocato a tavolino

fuochi di paglia bruciano le stelle

 

effimero il volo

indietro non si torna

avanti chi lo sa?

Arrappante curiosità…

 

proverbio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: