Inesauribile fuoco, fuochino, fuochetto, fuocone.

 

Essere nulla sulla scala

non ha piolo da salire

ne la terra che si spala

scava fossa al suo finire.

Latte fresco alla tua tetta

sangue vivo alla bistecca

scrive storia senza data…

Va per mare una baracca

fumaiolo all’orizzonte

nella stiva piscio e cacca

fan giocondo sulla fronte.

Canta il bardo senza stecca

sul rombar d’una bicicletta

serenata alla sua fata…

Carta bianca han le parole

dice il cuore con sola voce

luce incanta, cagnar di frottole

scorre fiume alla sua foce.

Fiuta il culo alla servetta

profumino che non fa pecca

ballerina innamorata.

vela

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: