Una notte annoiato sperando in niente.

Il cosmo

ovunque si guarda il manicomio

deserto infocato che avanza

Il macrocosmo

                  girano le stelle costellazioni allo specchio

                                                                Una porta per uscire

                                                         aprire la finestra e volare via

fumo dal camino alla nuvola

Il microcosmo

                                   senza pietà

l’acqua viva il sasso e l’arcobaleno.

goccia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: