San Giocondo.

 

Allunga il collo far progetto

pronto al colpo di mannaia

male per bene in scomodo letto

   menano a suon di can che abbaia…

 

Fiume di sangue gonfia la diga

cascata d’impeto vuole sfondare

cozza a rimare la solita sfiga

    senza alcun santo che possa giovare…

 

Effervescente buon umore non perde colpo

stella che brilla sul tetto del mondo

sorride natura ai morsi del polpo

merdaccia a concimar con passo fecondo.

 

osso

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: