A proposito.

 

La matita temperata

lascia il segno fine fine

la giornata spetalata

delle ore peregrine.

Traccia idea colorata

bacia vento l’onde pigre

a rizzarsi in camminata

la natura della tigre.

Vola freccia al suo bersaglio

senza chiedere permesso

stagno e rane allo sbaraglio

buon umor rimonda il cesso.

Canti balli e gran baldoria

lieto fine alla sua storia.

stop

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: