Alì Babà.

 

Formichine indaffarate con cicale spaparanzate

sotto il caldo che si suda fan la vita tutta nuda

succhian sangue le zanzare opinione elementare

tutto il giorno girotondo con andare assai fecondo

nella notte i pelandroni veston paia coi ladroni

shakerare il gusto in bocca vien l’amaro che si tocca

l’oste calcola addizione sulle dita della canzone

la fortuna a bella posta paga il conto quel che costa.

supercinema

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: