…i topi ballano.

 

Al botteghino si scommette forte

sopra l’autunno che cade la foglia

filano gli assassini il guanto di morte

disegna fortuna dalla benda spoglia

.

Schifo in balia d’astuto capriccio

segno tracciato in un soffio di vento

adagio beato nel guscio del riccio

la causa si adatta al solo momento

.

Non odia non ama preciso ricamo

d’uccello le ali nasconde la manica

di qua o di là si posa sul ramo

risponde “far niente” alla chiacchera cinica.

rabadan

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: