Vacanze allo zoo.

 

Passeggiando tra le gabbie di catene decorate

“versi stridenti le parole addomesticate”

.

tra più e meno il passo contando

le stanche ossa il peso dei giorni persi

senz’altro credo di non avere credo

essere nulla parole scritte al nulla

.

bruciate le tappe preso fuoco il tappeto

volante nei sogni senza orizzonte

piede bacia la terra culla del tribolare inquieto.

vacanze allo zoo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: