Scatto.

 

Sogno romantico di essere bambino

dato a crescere in pancia alla balena

feto specchiato a divenire cretino

tappati gli occhi dal tribolare pena

.

Affiora alla pelle la nave dei sogni

bolla di sapone esplode alla realtà

scuse e intrallazzi tra vili congegni

pulce al microscopio di tanta beltà

.

Adagiano l’ali le piume al caldo nido

l’essere vivo la vita trasporta

corrente impetuosa all’ultimo grido

luce e calore dell’alba risorta.

scatto

Un commento su “Scatto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: