Parolacce.

 

Infila la lingua nel culo

a reclamare la merda in attesa

fare finta di niente alla carne

che voglia

natura sposata al contro altare

specchiata capovolta di spocchia e ripicca

.

Bel tempo del pintone facile

barbera a garganella

la compagnia dei fantasmi

fuga di mano nascosta

al capolavoro.

parolacce