Il pio bove. (remake)

 

Sulla riva del grande mare

onde sono la sabbia del deserto

d’orizzonte la flotta dei cammelli

all’ambio muove la teoria

dondolando soma gonfia e rogna

.

Arido frugare tra i porci

di sesso ambiguo il giusto mezzo

tra uomo e donna un bel ricchione

ermafrodito bue davanti al carro

.

Oh musa che il poetare mugugni

di grugni e grugniti la stanza piena

di tale e quale sentimento ispiri

.

Specchio il pensiero fatto giardino

di morti echi a mutare stato

.

legato al macigno del non potere.

remake