Oggi.

 

Vulcano da sfogare

gli piace scoppiare

salta il tappo e pum!

sinfonia a tromba di culo

tutti i colori da impiastricciare il muro

perlage traboccante

cannonata arrotolata in bocca al fuso

vola alto più alto vortice

sconquassa luccicante vertigine

.

Sul deserto striminzito nulla all’orizzonte

si tira a campare

con quel che si può.

oggi