Tramonto.

 

Lappando

la figa della creatività

l’alluvione

galleggiano qua e là relitti e rottami

oh bei tempi che d’oro inondavi

stenta l’arte d’originale splendore

fatica arranca…

dove sei freschezza di gioventù

selvaggia brama di bellezza?

.

Briciole sparse d’ironico esistere

va il giorno alla sera

così la vita.

tramonto 2