Pitturando la stalla.

 

Parole senza peso

toglie l’abito la pelle

via l’hardware si squaglia il software

budella all’aria cuore ossa buco di culo

volteggiano un po’ e svaniscono

.

Realtà senza nome

si vede e si tocca

così com’è

la perfezione.

aquila libro