Filastrocca.

Mangiare cagare e tirare a campare

detto in breve non si sa che altro fare

nel mare di guai è vietata la caccia

d’insidie e tranelli si specchia la faccia

sveglia al mattino col cazzo che sbava

arriva la notte con in mano una fava

vita quel poco condito a pazienza

meglio del niente che offre la scienza

s’ingegna fortuna che altro non può

così fa la rima con accento sull’o.

filastrocca