Sottoveste trasparente giarrettiera e calze nere.

 

Tra l’orizzonte

e stoccazzo d’inferno che si trascina

nido di morti in cerca d’olocausto

per tramandarsi in memoria

il nulla

.

Bella troia checcazzo d’io sono?

vieni a succhiare

la fila s’allunga pallone che gonfia

il giorno la notte

l’ora il minutino

zero tutto fermo

.

Dall’inizio

c’è da campare

materiale occorrente…

uccello