Brodo di giuggiole.

 

Fantasmi fumo negli occhi

non si vince con la spada

pasta languida di scarabocchi

erbaccia seminata sulla strada.

.

Essere tutto essere niente

sugge’ la bocca a dire il culo

fragile guscio sul mare di gente

sborrata per cazzo d’un mulo.

.

Musica voce dell’unico giorno

strumento l’attimo come suona

va come va rinoceronte in corno

incontro al peto che il caso tuona.

per aria.