“Io” sono un rimbambito. (bisenso)

 

Uno schifo tra le onde

nel furore della tempesta

a stare a galla si guardi il mare

che di altro non c’è da fare

balle e bambole di cartapesta

rincoglionite tra male sponde.

.

Al tavolo da gioco l’azzardo

gira la pallina nella roulette

numeri zero gonfi di lardo

ossa stombate in salopette.

.

Importa dell’Uno un fondo latrina

voce dell’Opera che volta la pagina.

rimbambito

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: