Serenata a fossa aperta.

 

Morti tenuti in vita

per la morte dei vivi

nella città cimitero

scoperchiano le tombe

musica lo scricchiolare di ossa

sogni ad occhi aperti.

Sarcofago di carne

l’occhio per vedere

imbottigliato nel traffico

l’ora di punta.

Il bisturi taglia

il microcosmo affamato

non conosce pietà.

museo egizio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: