Granita al succo di fica.

.

Morbido cuscino polpettoso

il braccio dentro la vagina di una vacca

raspare di cazzi ricordi abbandoni

su per le budella aggrovigliate

le sacche del fuoco sbrodolante

avvampa la fiamma divora

s’illumina la notte esplode

spegnersi dolcemente la carne tiepida

di un nulla che scrive

salendo il patibolo.

.

maschere

12 commenti su “Granita al succo di fica.

      • Beh, potremmo dire che per mezzo della transustanziazione, il rito cattolico della comunione pome le Sue fondamenta ideologiche nel cannibalismo.

        No, in effetti, non lo so.

        "Mi piace"

        • questo è un tasto delicato però è quello che si vede, è come entrare in un manicomio, visto dal di fuori, come stare in vacanza, comunque il cannibalismo è presente in molti modi di dire, il sangue è oro, si è trasferito nei soldi, tanti pregano dio per far morire un parente ed ereditare, così va il mondo, gli eredi che si azzuffano intorno al morto per divorarlo, immagine aristocratica.,

          Piace a 1 persona

          • “La falce non fa più pensare al grano.
            Il grano (oro) invece fa pensare ai soldi.”

            Siamo in un magic shop.

            I mantra e gli Hare hare a mille lire.
            I Buddha stanno.sopra ai comodini (io ce l’ho sulla credenza).

            Piace a 1 persona

Rispondi a Merdaccia, parole da leccare. Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: