Sala d’attesa.

.

Mistare di guazzabugli

do mi sol fatti una sega

spine aguzze tra i cespugli

sol si re apre bottega.

.

Giro di stelle il carillon

musica brilla il suo profumo

vista sul gusto di un bon bon

tocca pagare tanto a consumo.

.

Importa un pico del cosiddetto

bocca sdentata  vecchio stivale

vuote le tasche del cosiffatto

buco nell’acqua affonda il pugnale.

.

the devil

.

Un commento su “Sala d’attesa.

Rispondi a Merdaccia, parole da leccare. Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: