Ciurma d’inferno.

.

Fatti non fummo

quindi nomi

sulle lapidi di un cimitero

avidi di sangue vivo

per parvenza di vita

che ci tramandi al domani.

.

Ola ò tutta questa gesta

nube in cielo a pecorella

che s’ammassa alla tempesta

porcilare di procia macella.

.

Fatta casa tra i bagordi

sudore marcio di ricordi

sconta il filo rigare quatto

d’ogni qual fine senza patto.

.

l'ingranaggio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: