Pompa Magna.

.

Parolaccia dentro le mutande

maschera nasuta sulle gambe

banderuola al vento di belle sottane

si allunga al sollecito di quella bava

in punta di lingua spremuto il succo.

.

Vita d’ombra e oscurità

peccato sudicio in confessionale

invidia e gelosia di macchia infame

al trogolo orecchio redentore.

.

Scoppiare emorroide di libertà

ficcato in culo al porco dio

cloaca otturata d’antica fece.

.

Balla penzoloni un raggio di sole

zigzagando tra labbra morbide

.

“succhia sto cazzo bella troiona.”

.

clic

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: