Ghiaccio.

.

“Io sono un cretino!”

Questa affermazione può essere guardata da due differenti punti di vista.

Per il nominalismo – formalismo il nome è forma quindi lo scrittore si identifica nelle parole che scrive venendone usato, in questo caso sono un cretino.

Per la logica pura il nome non è forma quindi lo scrittore non si identifica nelle parole che scrive e le usa, in questo caso il cretino è qualcun altro.

Se non è lo scrittore è il lettore. Questo significa che anche il lettore può immedesimarsi o no nelle parole che legge, se lo fa è un cretino e se non lo fa…chi è il cretino?

.

ghiaccio

4 commenti su “Ghiaccio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: