Carta matita.

.

Scrivere sulla pelle

baci carezze ai nervetti sfrigolanti

si scioglie la carne poltiglia

maialando nel fango

colpi d’ariete bene assestati

a sfondare quella porta chiusa

apre la giostra delle meraviglie

motore dell’universo

razzo acceso tra le stelle sbrodolanti

contro corrente

a questo mare che inonda.

.

fontana del bidè.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: