Zucche vuote.

.

Così poco per creare l’emozione

una matita

scrivere sulle ali

vola lo sguardo dove la mano non tocca

impalpabile musica

fischiettano le stelle l’allegro notturno

esplosione di luce

furia di parole

ebbrezza l’altezza buco nell’universo

vertigine precipitare dall’eterno

all’attimo vivo

abbracciati d’amore.

.

HALLOWEN (2)

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: