Vecchio rottame.

 

Per il nominalismo il nome è forma, se il nome è forma il morto è vivo e di conseguenza il vivo è morto, per dirne alcuni Buddha, Cristo, Maometto, vivi nell’immaginazione collettiva, novelli Cicicov col loro seguito di anime morte, si vede il fiume scorrere, negata la causa l’effetto è conseguenza ma così va questo mondo e non può andare diversamente, allora…

.

Morti viventi parole di storia

fantasmi tra i livelli del linguaggio

affiorano al pelo della pagina web

cliccando sulla data

che di ieri fa oggi telefonata a domani

cimitero sparpagliato per strada

parole costellazioni programmate

brilla la notte di stelle

l’intenzione sommersa da dubbi pensieri

che importa?

Nulla!

Nulla ha importanza.

.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Un commento su “Vecchio rottame.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: