Casinò

.

Semplicemente inutile

cercare tra i peli del culo

microbi di merda avanzati

dall’orgia della presunzione

così il biglietto da pagare al futuro

fatto di questo presente equivoco

di voci mai sentite

buttate a capofitto nell’orrido della vita

stretto l’angolo appartato

abbraccio di un unico respiro

vento che spinge a tirare a campare

ché la posta è in gioco.

.

tramonto 2

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: