Titolo.

.

Parole tra fiori appassiti

quel profumo non c’è più

mena la bava che cola dalla bocca sdentata

giovinezza la porta d’aprire

sangue fresco da piluccare tra le zecche di un porcospino

croccante prelibatezza

nel fracasso infernale

vedere il silenzio.

.

titolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: