Corno d’amante.

.

Di faccia angelo di culo serpe

striscia su il budello ai banchi di scuola

menare l’uccello sfascia carrozze

volando nella ciminiera buia

fuori dal foro di cacca rappreso

corda intrecciata d’ombelichi

avvolti al feto catene ricordi

storie impalpabili mondo di ieri

chiuso nel cassetto

rodono i tarli ridendo allegri…

.

corno d'amante

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: