Categoria: arzigogolo

Giocoliere.

  Professionale poker con il pagliaccio carte false sul tavolo la maschera del dottore pena crocifissa il piatto piange passo le lacrime scorrono sotto terra al pantano passo ancora la testa sul ceppo sognando il boia che cala la mannaia una buona carta chissà…

Playing with dolls…

  Quel che farei “io” inebriato allungherei la lingua tra le tue gambe sugose la toccherei per conoscerla a fondo tra poetici rintocchi le racconterei una favola sciogliendola in un lago luccicante di stelle allora le pescheremo una ad una e su ognuna allungherò…

Lo spiffero.

  Un mondo al contrario discutono gli abiti sul modo di fare. . Tant’anni di galera a tenere su il palloncino con il fiato soffia soffia che sale di là dalla finestra il vetro non si tocca non si passa s’agita la vita marea…

Ragionamento di un sessantaquattrenne coi piedi per terra e la testa sul collo.

  Passa il carro dell’immondizia tu tum tu tum splash slurp! la fila si accorcia passi stropicciati silenziosi chiude la fisarmonica pssst tocca così vicino emozione donne amore sentimento successo lavoro arrampicata sulla montagna uf uf non si arriva mai nevica gli anni i…

La scuola di Atene.

  Ruggisce la tigre, grrr, checcazzo! In quel periodo l’autore si solluccherava scrivendo cazzate sui social, cose leggere tanto per passare il tempo ed “io” non mi usava, stavo chiuso nella scatola delle parole ad aspettare e finalmente stasera mi tira fuori ed ecco…

Il nome non è forma.

  Era una notte senza scampo, tutte le probabilità finivano in macelli innominabili, non c’erano via di fuga ed all’ora come al solito me ne fregavo e andavo all’attimo, non sapevo come passare il tempo e così l’autore mi tirò fuori dalla scatola delle…

continua…

  Dadi bulloni fil di ferro ruote che girano clic clac zuc zac carabrac! Cigolii da brividi scoppiettii buttallaria cerca parola papparolla la macchina lo specchio non si ama non si odia non è più non è meno video game si guarda… Nella aia…

Il linguaggio delle immagini.

  Il Canone si basa sull’interpretazione di figure, qualcosa del genere dell’I King cinese che sulla disposizione dei bastoncini traccia l’ideogramma che poi viene interpretato, anche i geroglifici egizi hanno un’attinenza così come la Cabala ebraica, in sintesi è un linguaggio delle immagini che…

Histoire d’O, l’Origine.

  Un giorno solo in memoria, chi ha avuto la pazienza di leggere l’Ulisse di Joyce può avere una pallida idea di quante cose ci possono stare, immaginarsi tutte le sfumature di alba e tramonto prese su tutte le longitudini e latitudini del pianeta…

Parole scritte nell’aria con l’occhio che guarda il dito.

Particolari che “toccano”…  Dal non potere allo spazio cosmico il mondo dei sogni gira la testa guardando di là fanno lo struzzo le ali tarpate pinguino al decollo nello stagno degli squali guarda di qua cade la mela dal ramo bernoccolo per gli affari…