Categoria: poesia

Digestione problematica.

. Non comprendere è uscire acqua dal buco una goccia basta a prendere per mano il sole senza bruciarsi vapore alla nuvola sposa del vento sensuale tempesta si spegne piano piano rosso tramonto di una lacrima. .

Vento di pazzia.

. Quanto all’alba di questa notte interminabile tigre in agguato della prima luce un balzo feroce per ghermirla abbracciarla in una stretta d’amore per un nuovo giorno bistecche al sangue e vino buono. .

Totem e tribù.

. Tigre il piacere di uccidere sbranare scorre nel sangue cavalcato da un povero cristo pietoso che di strada conosce solo la sua scava in fondo l’anima tra le parole del discorso la bestia sepolta viva labirinto di dottrina la voce del totem. .… Continue Reading “Totem e tribù.”

Cassandra a Troia.

. Sulla riva dell’essere giorni appallottolati nel cestino della cartastraccia fantasmi sull’onda delle maree da un nome all’altro del cimitero lapidi in tempesta sgretola il marmo dei ricordi fra le pagine della storia palcoscenico di mode passeggere vestito il vuoto che di altro chiama… Continue Reading “Cassandra a Troia.”

Rottamazione.

. Arida sorgente leccando la pietra ruvida non getta parole nel fiume vuoto la musa addormentata scorrono silenzi inizi trattenuti verso il mare tossico discorso di indecenti versioni immobile nel movimento il motore batte in testa tam tam nella giungla sorge il sole sul… Continue Reading “Rottamazione.”

Figli di Faust.

. Sogno di piccoli borghesi cretini tiene allegro il maiale nel porcile standard evoluto grosse salsicce appese a dondolare profumino oh gioia! l’abbondanza una storia appassionante ficcata la miccia in culo accendere il fiammifero. .

Materialismo preistorico.

. Impiastricci di parole le belle spalmate sugli occhi il cuore cipria impalpabile per sommi poeti ricchezza affusolata in paradiso le brutte spiaccicate sul cazzo la figa il culo tela invisibile di poveri ragni di schiera in schiera contrapposti. . Abiti di parole a… Continue Reading “Materialismo preistorico.”

Vita senza ali.

. Non è tempo di partorire ippopotami sciacqua la riva un’onda estrema davanti lo sportello dei reclami tale accidente venduto al sistema. . Satana gode il male del mondo piange dio d’invidia riflessa sinonimi vuoti in culo al ricordo tiro di buoi val bene… Continue Reading “Vita senza ali.”

I pensieri.

. Nel silenzio dicono tutti la stessa cosa si sente il fuoco brontolare nella stufa la musica disegnare sulle pareti il profumo della torta che cuoce le urla selvagge della scrofa mentre l’uccello sfonda il muro inoltre piovono maschere nel tempo incerto. .

Baldoria.

. Ombra quel che è era un mondo da scoprire un giorno sopra l’altro sepolto sarcofago di tempo solo gli occhi per vedere un rospo gonfiare in bocca al serpe. . Effervescenti bollicine d’allegria da bere ad occhi chiusi soffia vento di fortuna   … Continue Reading “Baldoria.”