Tag: ditirambo

Il confessionale del dottore.

  Viola mammoletta nel giardino dei cazzi timido pudore allo sbavare del cane ouverture alla gazza ladra regina dei pazzi di soffio vestita a sbucciare banane . Di un barbone crocefisso la fascia lordata da furto con rimosso strappato di fuga piange il calendario…

Autoritratto.

  Spensierata aria d’uccel di bosco stuzzicando le quaglie appollaiate spirito innato d’uccellare tosco quattro ganasce a sbellicar risate . Messo il gioiello in cassaforte a brillare col resto del tesoro libertà volge prua alla sua sorte “an die freude” che canta il coro…

Taga scopalattica. (anagramma 7-9)

  Fatto un nodo alla salsiccia promemoria del futuro scorre il fuoco sulla miccia alla bomba del tuo muro . Vecchia troia in salamoia punge il tempo che si spiccia inna il coro alla sua gioia per la coda che le arriccia . Transatlantico…

Bushido.

  Brilla luce il buon umore cozzi e urti non si spegne spuma d’onda il buon sapore sprizza al succo delle vigne . Benvenuta la tempesta sulla fragile barchetta prende tutto al far di festa ruzzoloni e palpar di tetta . Gira intorno a…

Dolce di mezzanotte.

  Ciuciullare d’amore al balcone di Giulietta bela una capra incatenata al pancone porge la treccia di infidi ragni insieme al cappio, doppio, uno per tetta . Latte d’impiccato al culo di Giuda sperma succhiato dal cazzo di un mulo infecondo sentiero allunga la…

Pratico pratico.

  Colorano le parole i vuoti piaceri reti gettate alla pesca nel fondo morti son vivi per vani sentieri vivi son morti nei panni del mondo . Scoppia le paia d’immagine sacra abitudine speccata dare mano per sega pensieri di nulla in festa alla…

Tequila bum bum.

  Scoregge di cane in otre forato suonano le pive di banda in banda grassi capponi c’inzuppano il fiato grazia del cielo la manna che manda . Gira la pagina sul volo di un falco aguzza gli unghioni per prenderla al volo spuma sull’onda…

Doctor Faust.

  Mangiare parole nel trogolo della storia gonfia la pancia di zolfo e carbone pane mattone che lievita a boria fischietta il culo a scrivere canzone . Quartieri del mondo leggeri fumetti d’immagine nuvola stampata su carta arrota il fuoco i grulli concetti spore…

Scatto.

  Sogno romantico di essere bambino dato a crescere in pancia alla balena feto specchiato a divenire cretino tappati gli occhi dal tribolare pena . Affiora alla pelle la nave dei sogni bolla di sapone esplode alla realtà scuse e intrallazzi tra vili congegni…

Che bella cosa na jurnata ‘e sole.

  Se ieri è oggi oggi è ieri fa la filosofia il verso corto fiato che soffia aria il piacere da nulla a nulla pensieri morti . Avvoltoi iene sciacalli fanno rondò al moribondo timbra a lettera il francobollo dolce attesa a quadrare tondi…

Balilla.

  Soave suono d’essere sasso fare frantumi a piffero fesso lasciare la soglia con libero passo fredda la spoglia del dio riflesso . Colore lo specchio d’estro selvaggio natura fulgore travolgente magia vola sul pelo l’incantato villaggio sgombra la strada di recita stigia ….

La trombetta.

  Leccare figa alla musa piscia mestruo d’idea ribollita ficca la lingua fin dove arriva gratta le ovaie da uscire qualcosa battono campane il dì dei morti segue a scolo il funerale alla tomba dove va… . Sputa l’idea sapore di terra sta sul…