Tag: filosofia

Intendenza di pietanza.

. Il nominalismo è una logica accomodante, il peccato originale, l’origine, Dio prende forma di bene sul male della sua creazione, siringata o inculata di dogma, per la logica pura Dio è un nome senza forma ed il problema finisce lì, col nominalismo prende… Continua a leggere “Intendenza di pietanza.”

Psicologia, la figura del rimbambito.

. Machiavelli nel suo trattato scrive che il principe deve essere mezzo uomo e mezzo bestia e pone l’esempio di Achille educato dal centauro Chirone che era mezzo uomo e mezzo bestia. La figura si può guardare da diversi punti di vista, quello di… Continua a leggere “Psicologia, la figura del rimbambito.”

Psicologia, prova a dare del negro a Tyson…

. Parole, ci sono parole buone e parole cattive, parole che incantano, parole che lo fanno venire duro, parole che fanno parlare, parole che fanno ridere e parole che fanno piangere, parole che mettono appetito e parole che fanno vomitare, parole banali e parole… Continua a leggere “Psicologia, prova a dare del negro a Tyson…”

Il giudizio.

. Il giudizio è un nome, il nome non è forma quindi la forma del giudizio non è giudizio e se non è giudizio che cos’è? Come un’amnesia che si cerca il dato nella memoria e non lo si trova, anche perché la forma… Continua a leggere “Il giudizio.”

Corsi e ricorsi.

. Sfogliando le probabilità si vede un accampamento di zingari, come dire un hardware che rinchiude un software, una mentalità, una gabbia… all’orizzonte, girando intorno, branchi di accattoni a bocca aperta bevono il piscio che piove dal cielo, manna nel deserto, i bambini hanno… Continua a leggere “Corsi e ricorsi.”

La lanterna di Diogene.

. La luce è un nome, il nome non è forma quindi la forma della luce non è luce e se non è luce è buio. Valla a capire staccazzo di filosofia, in effetti prima è buio, accendo la luce ed il buio si… Continua a leggere “La lanterna di Diogene.”

De erotica.

. Sesso suino, grugniti, fottere fottere che altro? Nei fatti è una cosa, naturalmente soggettiva, ognuno lo fa come sa, a parole è un’altra cosa, si immagina, si dice, si scrive, si sogna. L’immaginario collettivo, si trova di tutto, da de Sade a vattelapesca,… Continua a leggere “De erotica.”

Intermezzo canonico.

. “Che fai tu, luna, in ciel? Dimmi che fai, silenziosa luna?” Quel bigotto del Leopardi, il pastore errante nei pascoli dell’Asia, i tempi del liceo… introduzione, si può dire che la luna in qualche modo eserciti degli influssi sui poeti e non solo,… Continua a leggere “Intermezzo canonico.”

Genesi.

. Nella bibbia è scritto che Dio crea l’uomo a sua immagine. Una figura, si vede Dio guardarsi ad uno specchio e farsi l’autoritratto, l’uomo è l’immagine che Dio vede quando si specchia. La figura si capovolge, così si può dire che quando l’uomo… Continua a leggere “Genesi.”

Penelope alla tela.

  Ragionando intorno alla questione, tutte quelle ostie mangiate da bambino, il re dei giuda nel cuore dello stomaco, carne umana indigerita, sembra un programma sulla strada di realizzarsi, davanti allo specchio della logica il bivio, davanti l’abisso del golgota al suicidio, oppure tornare… Continua a leggere “Penelope alla tela.”