Tag: pennellata

Senza quartiere.

. Solo un attimo lungo quanto un bacio innamorato ti squarcerei la gola con denti feroci tutto il tuo profumo berrei aperte le ali in volo piccolo universo brilla di stelle torrente al male d’amore tempesta cavalcando il lampo su un letto di fuoco… Continua a leggere “Senza quartiere.”

Astronave universo.

. Usciti dall’inferno si butta la zavorra cosa esiste di ieri lugubri pensieri auto lavaggio per anime che si credono sporche uno zero tondo pallone d’avventure eterna illusione nel traffico della vita. .

Punto a capo.

. Vita da tigre bastonato la cuccia comoda la catena corta al muro la stecca del soldato tacca su tacca la scala ad oggi si mangia tutti i giorni tiriamo a campare… .

Start.

. Piacere di vivere frizzante buon umore luce sfavillante della bellezza improvvisando l’alba il sole che sorge sull’onda alla sera. .

S’andalo.

. Il deposito di Paperone è gonfio di sangue grossa zecca pinzata tra i coglioni alla tv trasmettono “Senza speranza” previsione del tempo nella giungla le tigri vanno a caccia bambine appetitose servite calde da leccare goccia a goccia la lingua su per il… Continua a leggere “S’andalo.”

a Ufo.

. Sul rimasuglio d’esistenza vedere la vita al bivio tra sogno o son desto quale falso quale vero quale il sentiero? . A braccetto con l’ingrata fortuna un solo giorno senza domanda risponde nell’eterno cammino. .

Il pianeta delle ombre.

. Voglia di splendere meteora d’un attimo trafiggere l’universo. .

Contrasti.

. Palle di gelato lappate soavemente tra fragoline succose morbida crema pasticciata panna e chantilly rosso fondente sangue del bosco nuvolette sulla punta del naso batuffoli bavosi tra le labbra rigurgiti da fogna nell’inghiottitoio un tuffo nuotare volare culla il vento del defecare in… Continua a leggere “Contrasti.”

Incendio.

. Fare fuoco e bruciare vecchi fagotti impiccati al ricordo i rutti dei porci l’ultima cena la frenesia d’essere un altro attori nella buia spelonca pipistrelli a testa in giù vomito di parole lingue impiastricciate allunga la carne la voglia l’attesa nuvole grigie che… Continua a leggere “Incendio.”

Decadenza.

. C’era una volta sul sogno di un motorino rombante a caricare mulini a vento avanti e indietro per vani percorsi inutile piega di un mondo perfetto fuori le mura del manicomio silenzio e deserto son buoni compagni di un’altra vita sussurra il richiamo… Continua a leggere “Decadenza.”