Tag: terzine

Acqua passata sul banco di scuola.

  Fretta che viene a scavar la fossa ristrapazzando l’ovo nel pitale tempo davanti il carro dell’ossa . Galoppa nei sogni del cotal banale amor di ripicca gonfia la sfera odio la luce che splende il fanale . Breve l’istante che porta alla sera…

A cena con le iene.

  Tutta la voglia di fare bisboccia grandi abbuffate ed orge selvagge fiume di vita ridotto alla goccia . Dan fuoco all’altare le favole sagge di furia e di fuoco si veste il vulcano raggio di sole a caccia di ragge . Triste menare…

Terra terra.

  Smoccolamento di un ceppo rinsecchito a guardare primavera fiori e farfalle danzare sul prato . Stanno gli anni prigionieri di oggi deposito al risparmio di sogni infranti quel che si può null’altro che serve . Una coltellata al cuore per dimenticare è morta…

Sonata “ai suonatori.”

  Quello che piace scaccolarsi il naso e tirare pallottole alle mosche in volo . L’astronave coi pianeti che girano ed il sole che illumina la strada . L’arena dei leoni orgia tra le stelle tinte shocking rosso sangue . L’appetito il piatto sorride…

Il genio della lampada.

  Innamorato son di me il mio principiotto sta su l’ali per volare . Per lo più tira a campare con la mena al pistolotto regolato a quel che c’è . Idea l’alba fatto il tramonto si lavora come al gioco caga l’oro in…

Puttangiro.

  Viaggio tra le stelle una latrina da bere stappata . Morbida e calda scintille tra le tette un buco dove metterlo . Danza vola sul tappeto di miseria colorano i soldi . Van le monetine nel porcellino cascatella cincinchiante tintinnano i calici.

Fenomenologia dello script.

  Attimi di pura pazienza sul carapace della tartaruga che lenta gira l’orologio . Sorpassano i pensieri precipitando l’abisso nel cestino del web . Il silenzio per guanciale senza domande di cosa fare pagina vergine per creare . Amore del proprio peccato corpo sepolto…

Chi si contenta gode.

  Rilassato il buco del culo tolto il diavoletto di Cartesio dalla testa ex cogito un bel cazzum . Emozione d’amore le vecchie ossa al comodo tepore baci e carezze d’amante poesia . Piacere d’essere respiro in musica al vento volano l’ali la fantasia…

Chiaro scuro.

  Si sta bene così ad ascoltare i muri bisbigliare l’eco delle seghe . strascico che porta la sposa all’altare di calcinacci per immolare nel sangue il bianco vestito . storie mai scritte sognate desiderate dimenticate intorno all’abisso per non guardare giù . e…

Lattina di gazzosa…

  Sorgente d’acqua ti vorrei sempre sbrodolante fresca e dissetante . a domare l’incendio che divora l’erezione del vulcano raggio di sole che splende lontano . Cascatella frizzante d’amore ubriaco brillare di stelle selvaggia furia le scopate più belle . Tappeto volante di parole…